Quiche aux poireaux

Ingrédients / pour 4 personnes

  • 1 pâte brisée prête à dérouler
  • 4 beaux poireaux
  • 50 à 70 g de gruyère râpé
  • 30 g de beurre
  • 3 oeufs
  • 20 cl de lait
  • 20 cl de crème fraîche liquide
  • sel, poivre

PRÉPARATION

1.Mettez de côté le vert des poireaux afin de ne garder que la partie blanche. Lavez très soigneusement les blancs de poireaux (en les fendant en 2 ou en 4) pour bien éliminer la terre.
2.Emincez finement les poireaux (si vous utilisez un robot, utilisez la grille “tranches épaisses”).
3.Faites fondre le beurre dans une sauteuse. Placez-y les poireaux et mélangez bien. Puis couvrez et laissez cuire à feu doux 15 à 20 minutes.
4.Pendant ce temps, déroulez la pâte brisée dans un grand moule à tarte. Parsemez de gruyère râpé.
5.Dans un saladier, versez les oeufs, le lait, la crème, le sel et le poivre. Battez vigoureusement au fouet ou au batteur électrique.
Pour finir

6.Versez les poireaux dans le moule puis la préparation. Enfournez le tout 35 minutes à 180°c.

Quiche di zucchine

 

Quiche di zucchine

Ingredienti per la base:
Pasta brise’
PER IL RIPIENO:
Zucchine 500 gr (4 piccole)
Taleggio 150 g
Porri 1
Parmigiano reggianograttugiato, 100 gr
Panna fresca liquida, 200 ml
Olio extravergine di oliva, 3 cucchiai
Prezzemolo 1 ciuffo
Sale q.b.
Pepe q.b.
Noce moscata q.b.
Uova 3

Preparazione

Per preparare la quiche di zucchine iniziate realizzando la pasta brisé secondo la nostra ricetta e poi mettetela in frigorifero a riposare per 40 minuti avvolta nella pellicola trasparente, oppure comprate un rotolo di pasta briseé già pronta. Dedicatevi quindi alla preparazione del ripieno: mondate e affettate finemente il porro, poi lavate, private delle estremità e affettate le zucchine a fettine alte circa 2 mm. Scaldate in una padella antiaderente l’olio e aggiungete i porri affettati, fateli rosolare a incorporate anche le zucchine, fatele cuocere per circa 10 minuti, dovranno risultare cotte ma ancora croccanti. Quando le zucchine saranno cotte, salate, pepate a piacere e aggiungete il prezzemolo tritato; infine ponetele in una ciotola e fatele intiepidire. In una terrina sbattete le uova, aggiungete la panna fresca e il parmigiano grattugiato, un pizzico di noce moscata grattugiata e mescolate bene.

Aggiungete questo composto alle zucchine e unite anche 100 gr di taleggio privato della crosta e tagliato a cubetti, mescolate delicatamente tutti gli ingredienti facendo attenzione a non rompere le zucchine. Tirate fuori dal frigorifero la pasta brisè, tiratela con il mattarello in una sfoglia sottile e mettetela in una tortiera dal diametro di 24 cm precedentemente foderata con della carta da forno,  bucherellate il fondo della pasta con i lembi di una forchetta.
Versate quindi il ripieno e concludete coprendo con i cubetti del taleggio rimanente (50 gr). Ripiegate infine i bordi della pasta brisée verso l’interno e spennellateli con dell’albume . Ifornate a 180°C per circa 50 minuti, fino a quando la quiche di zucchine risulterà dorata in superficie, quindi estraetela e servitela  calda o tiepida!

Quiche al salmone con asparagi e porri

Quiche al salmone con asparagi e porri

Per la quiche
Porri 250 g
Salmone affumicato 250 gr
Asparagi 400 g
Burro 50 g
Olio di oliva 2 cucchiai
Pepe macinato q.b.
Sale q.b.
Panna fresca 50 ml
PER LA BESCIAMELLA
Latte fresco intero 200 ml
Farina 20 g
Burro 20 g
Noce moscata grattugiata q.b.
Sale q.b.
PER COSPARGERE
Latte 2 cucchiai
Uova 1 tuorlo
PER LA PASTA BRISÈ
Farina 200 g
Burro 100 g
Acqua 70 ml
Sale q.b.

Preparazione

Per preparare la quiche al salmone con asparagi e porri cominciate pulendo gli asparagi, eliminate la parte finale del gambo più dura, e con un pelapatate asportate i filamenti più duri del gambo. Quindi lessate gli asparagi in una asparagiera con acqua salata bollente, tenendo le punte fuori dall’acqua.
Mentre gli asparagi cuociono, preparate la besciamella: fate il roux con burro e farina e poi aggiungete il latte caldo e mescolate il tutto, salate e aggiungete la noce moscate.
Una volta che gli asparagi saranno cotti, tagliate i gambi  a rondelle conservando intere le punte, prendete il salmone e tagliatelo a listarelle piuttosto grandi.
Quindi mettete l’olio e il burro a fondere, dopodiché aggiungete i porri, che avrete precedentemente mondato e tagliato finemente (solo la parte bianca) e  lasciateli appassire dolcemente senza fargli prendere colore. Quando i porri saranno ben ammorbiditi, aggiungete in padella gli asparagi tagliati (lasciando da parte le punte) e fate insaporire qualche minuto.
Unite il salmone tagliato; aggiungete la panna, mescolate e dopo un minuto aggiungete anche la besciamella, lasciate cuocere per 5 minuti.
Amalgamate per bene, poi aggiustate di sale e pepe e spegnete il fuoco.

Preparate la pasta briseè mettendo in un mixer il burro freddo e la farina, trasferite su una spianatoia, aggiungete l’acqua e impastate il tutto. Quindi imburrate una pirofila bassa per quiche del diametro di 26 cm e sistemate la pasta briseé, quindi punzecchiate la pasta con i rebbi di una forchetta e versate al suo interno il composto precedentemente ottenuto. Con un tagliapasta eliminate la pasta in eccesso e richiudete i bordi della quiche verso l’interno della pirofila a questo punto dedicatevi alla decorazione: con un coppapasta a forma di foglia o di qualsiasi altra sagoma ricavate delle foglioline dalla pasta briseè avanzata. Sistemate le punte degli asparagi al centro della quiche in modo da formare un fiore, e disponete sulla superficie le sagome ritagliate creando la decorazione che più vi piace.
Quindi sbattete il latte con un tuorlo e spennellate la pasta briseè in modo da renderla lucida e infornate in forno già caldo a 190° per 25-30 minuti (170 gradi per 20 minuti in forno ventilato), fino a che la pasta briseè sarà ben dorata e croccante. Estraete la quiche, lasciatela riposare per 5 minuti e poi tagliatela e servitela calda o tiepida.

Torta di zucchine e carote

MG_1345-1080x662

Ingredienti per una teglia da 22 cm
Pasta sfoglia 1 rotolo (circa 230 gr)
Zucchine 350 g
Carote 350 g
Sale q.b.
Olio extravergine d’oliva 40 gr
PER LA BESCIAMELLA
Latte 300 ml
Farina 25 g
Burro 25 g
Noce moscata q.b.
Parmigiano reggiano grattugiato 40 gr
Uova medie 2 Sale q.b.

 

Preparazione

Per preparare la torta salata di verdure, iniziate dalla besciamella: in un pentolino mettete a scaldare il latte con il pizzico di noce moscata e lasciatelo sul fuoco fino a che non raggiungerà il bollore.
Intanto in un altro pentolino preparate il roux di burro e farina: fate sciogliere il burro e aggiungete la farina setacciata e il sale. Mescolate per far addensare il roux e versate il latte nel pentolino del roux, continuando a mescolare fino a che la besciamella non sarà addensata correttamente. Quando sarà pronta lasciatela raffreddare a temperatura ambiente e nel frattempo sbattete le uova e aggiungete il parmigiano.
Unite questo composto alla besciamella e amalgamate bene.
Preparate ora la base della torta salata: stendete la pasta sfoglia con un mattarello seguendo la forma della vostra teglia; trasportatela nella teglia da 22 centimetri, e alta 5, precedentemente imburrata e se è necessario tagliate i bordi in eccesso.
Passate ora alle verdure: lavate le zucchine, pelate le carote e tagliate, con l’aiuto di una mandolina, delle fette sottili seguendo la lunghezza delle verdure così da ottenere dei nastri. Cospargete la base della torta con abbondante composto di besciamella e uova e iniziate a decorare la torta con i nastri di verdura: dovrete disporli in verticale, con molta cura fino a che non arriverete a completare con questa decorazione concentrica tutta la torta.
La torta farcita dovrà ora essere spennellata con un po’ di olio e salata leggermente. Mettere il tutto in forno per circa 50/60 minuti a 180 gradi e la vostra torta salata di verdure sarà pronta!

Apple pancakes

For breakfast i have those delicious apple pancakes

 

Ingredients:

  • a cup of wholemeal flour
  • 12 g of baking powder
  • an egg
  • 2 spoon of butter (melted)/oil
  • 2 spoon of sugar
  • milk to reach the consistency
  • an apple

How to:

In a large bowl, sift together the flour, baking powder, and sugar. Make a well in the center and pour in the milk, egg and melted butter; mix until smooth.

Cut an apple in thin slices.

Heat a lightly oiled griddle or frying pan over medium high heat. Pour or scoop the batter onto the griddle, using approximately 1/4 cup for each pancake. Put the sliced apple (2-4 pieces per pancakes) and add some more batter. Brown on both sides and serve hot.